L’AVEZZANO RUGBY VINCE A NAPOLI E MANTIENE LA TESTA DELLA CLASSIFICA, ATTESA PER IL BIG MATCH DI DOMENICA CONTRO LA PRIMAVERA

AVEZZANO – Con il risultato di 14 a 26 l’Avezzano rugby colleziona la sua nona vittoria su nove partite consolidando la prima posizione e si prepara alla sfida di domenica prossima contro la Primavera rugby, formazione appaiata a pari punti in testa alla classifica con i Marsicani.

Una partita giocata sicuramente sotto le aspettative – ha commentato il presidente Seritti – siamo scesi in campo un po’ deconcentrati ma nonostante questo abbiamo portato cinque punti a casa raggiungendo l’obiettivo prefissato; ora – ha proseguito il presidente – ci aspetta una bella settimana di allenamento in preparazione della partita contro la primavera”.

E sarà infatti quello di domenica il test fondamentale per i gialloneri che avranno l’opportunità di staccare i romani in classifica.

“Complimenti alla la Partenope – ha concluso Seritti –  che ha già giocato un’ottima partita impegnandoci fino alla fine, un plauso va anche all’under 18 dopo la bellissima vittoria per 36 a 12 contro il Benevento”.

Soddisfatto della vittoria il capitano giallonero, Michele Costantini: “sapevamo che la partita non sarebbe stata facile dopo tre settimane di pausa, ma ci siamo posti l’obiettivo di portare a casa i cinque punti a qualunque costo e ci siamo riusciti – ha detto a margine dell’incontro – l’andamento della gara ci ha visto un po’ confusionari nel primo tempo, ma comunque dominanti andando a segno nel secondo tempo con tre marcature di livello; abbiamo accusato il gioco degli avversari subendo due mete e facendone una – ha concluso Costantini – ma non abbiamo mollato e abbiamo gestito abbastanza bene una partita complicata”

Le mete sono state siglate da Giorgio Rettagliata, trasformata da Roberto Lanciotti, da Antonio Pelino, Mario Lisciani e Nicola Rettagliata ( entrambe trasformate dall’estremo Lanciotti).

Da sottolineare, come già anticipato nelle parole del presidente, la grande vittoria dell’under 18 che con il risultato di 36 a 12 ha vinto in casa contro il Benevento posizionandosi in quarta posizione in classifica.