TORNA ALLA VITTORIA L’AVEZZANO, FRENA IL CELANO

AVEZZANO – In piena zona “cesarini” l’Avezzano si aggiudica lo scontro diretto a Jesi con un gol di Di Gianfelice. Approfittando anche delle sconfitte delle dirette concorrenti in zona play-out Sangiustese e Giulianova, superate entrambe in casa rispettivamente 2-1 dalla Vastese e 1-0 dall’Agnonese, i biancoverdi salgono a quota 19 in classifica a -8 dal Porto Sant’Elpidio fermato sullo 0-0 a Fiuggi.
Sicuramente la prova di carattere di questo pomeriggio lascia ben sperare in ottica salvezza anche guardando gli scontri nel prossimo turno di campionato.
Per quanto riguarda le altre abruzzesi della categoria, detto del Giulianova e della Vastese, registriamo il pareggio per 3-3 del Pineto a Campobasso, il pareggio per 2-2 del Notaresco in casa contro la Recanatese e l’ennesima sconfitta di un Chieti sempre più in crisi e senza identità contro il Matelica per 3-1.
Frena il Celano, e qui siamo nel girone A di Promozione, che in vantaggio di 2 reti nel primo tempo in casa del Miano con marcature di De Roccis e Mancini, si fa raggiungere nella ripresa dai padroni di casa con la doppietta di Pellone che nel giro di 4 minuti riporta il risultato in parità.
Il black-out del secondo tempo non cambia l’ottimo momento della squadra,ed il pareggio odierno allunga comunque la striscia di risultati positivi a 7 turni.
La prossima sfida in casa del Pucetta ci dirà probabilmente quale sarà il destino di questa squadra, perché in caso di vittoria il Celano sorpasserebbe a quota 37 proprio gli aquilani gialloblu’ sconfitti tra l’altro oggi in casa dal Mosciano.
Forza ragazzi, possiamo toglierci ancora tante soddisfazioni da qui alla fine!