CONSEGNATI 10 DECONTAMINATORI AMBIENTALI ALL’OSPEDALE DI AVEZZANO

AVEZZANO – L’iniziativa è dell’Associazione Marsicana Produttori Patate con il Presidente Rodolfo Di Pasquale, il COVALPA ABRUZZO con il Presidente Marcello Di Pasquale, il Consorzio di Tutela IGP Patata del Fucino rappresentato dal Direttore Mario Nucci e La Confraternita Maria SS del Giubileo di Celano con il Priore Michele Di Summo.

“La scelta dei DECONTAMINATORI AMBIENTALI, ha spiegato il direttore del COVALPA ABRUZZO e dell’AMPP Sante Del Corvo, è stata concordata dall’esigenza di dotare le nostre strutture sanitarie marsicane di attrezzature utili contro il Coronavirus e non solo.

Si tratta di macchinari macchinari nati dalla ricerca aerospaziale della NASA dotati di una rivoluzionaria tecnologia di prima generazione, in grado di effettuare una sanificazione su circa 185 mq 24 ore al giorno su aria e superfici in ambienti chiusi, attaccando gli agenti contaminanti, una combinazione esclusiva di tecnologie”.

Sono gli stessi macchinari utilizzati dall’Ospedale Sacco di Milano”.

Alla consegna erano presenti per l’Asl la Direttrice Sanitaria Lara Cipollone i medici del reparto di Malattie infettive, Maurizio Paoloni, Rinalda Mariani, Fabrizio Di Stefano insieme a Walter Di Bastano e Tonino Curti.

“Avevamo intenzione, già ad inizio emergenza, di renderci utili”, ha aggiunto Del Corvo, “inizialmente avevamo pensato di acquistare ventilatori per i reparti di animazione, ma grazie all’indicazione dei sanitari, abbiamo optato per l’acquisto dei decontaminatori che sono e saranno sempre utili e importanti per la struttura”

 

COMUNICATO STAMPA