MINACCE E LESIONI NEI CONFRONTI DEL SINDACO GIANFRANCO TEDESCHI, CONDANNATO CITTADINO DI CERCHIO

CERCHIO – Condannato anche in Corte d’ Appello un cittadino di Cerchio, E.T. per i reati di lesioni e Minacce nei confronti del Sindaco Gianfranco Tedeschi.
I fatti risalgono ai periodi di Ottobre 2015 e Gennaio 2016, quando il Sig. E.T. in più occasioni procedeva a minacciare e perquotere il Sindaco di Cerchio Tedeschi.
I reati ascritti all’imputato sono : Art. 612 C.P. (Minaccie) – Comma 1 ed Art. 582 C.P. (Lesioni).
All’esito dell’istruzione dibattimentale, il giudizio è stato inizialmente definito (PRIMO GRADO) in data 13 febbraio 2019, con Sentenza di Condanna per l’imputato E.T., alla pena di Euro 800,000di multa, oltre che al pagamento delle spese processuali liquidate in Euro 500,00, ed al pagamento delle spese di costituzione in favore di Tedeschi.
Successivamente al ricorso formalizzato dall’imputato, con Sentenza di Appello in data 5 Giugno 2020, il Sig. E. T. è stato di nuovo confermata la condanna per il Sig. E.T..

“ Veder condannato un cittadino è una sconfitta per tutti, anche se nel caso di specifico, in cinque anni (a partire dal 2015 fino ad oggi)sono stato costretto a formalizzare circa cento segnalazioni, nei confronti di questa persona, che probabilmente si sentiva forte ed impunito”, ha commentato il Sindaco Tedeschi. “In ogni caso, ci sono oggettivamente segnalazioni successive a questa sentenza, molto più gravi, che sono certo che arriveranno presto a conclusione”.

COMUNICATO STAMPA