CELANO: INCONTRO IN COMUNE TRA SINDACO E CDA ATER

Santilli: “A Celano c’è un estremo bisogno di ristrutturare gli alloggi popolari”

CELANO – Si è svolto nella giornata di ieri nella sala consiliare del Comune di Celano, un incontro tra una rappresentanza di sindaci marsicani e il Cda di Ater di L’Aquila, rappresentata dal presidente Isidoro Isidori, alla presenza dell’assessore regionale Guido Liris, dei consiglieri Serena Parlante e Massimo Scimia.

La riunione, fortemente voluta dal sindaco della città Settimio Santilli, ha vito al centro del dibattito le problematiche connesse agli immobili popolari di proprietà Ater.

“Per quanto riguarda Celano” – ha sottolineato Santilli – “c’è un estremo bisogno di ristrutturare molti degli immobili di proprietà Ater, da quelli che insistono nel quartiere Crocifisso, a quelli a Campitelli, Monterone e Pantane e forse tra i fondi della regionale 80 e il DL rilancio del governo, è arrivato il momento giusto per metterci mano e ridare dignità alle famiglie e a quartieri.

 ATER inoltre, sta dando avvio a un importante piano di alienazione, ovvero di vendita a prezzo estremamente vantaggioso degli immobili in favore degli occupanti a titolo legittimo degli stessi e in regola coi pagamenti dei canoni. Questa comunicazione si può trovare dietro gli stessi bollettini di pagamento.

Inoltre, il pagamento dei canoni di locazione sospesi fino a luglio, potranno essere spalmati in 10/12 mesi secondo le decisioni di Ater”.