FIUME IMELE, MONTELISCIANI: “ACCERTARE LA PROVENIENZA DEGLI SVERSAMENTI E PERSEGUIRE I COLPEVOLI”

TAGLIACOZZO – In merito agli sversamenti in corso nel Fiume Imele a Tagliacozzo, segnalati nelle scorse ore all’ARTA Abruzzo dall’Associazione Fare Verde e dalla Protezione Civile di Tagliacozzo, interviene con una breve ma risoluta dichiarazione alla stampa il capogruppo di opposizione in Consiglio Comunale Vincenzo Montelisciani:

“Siamo molto preoccupati per lo stato di salute del nostro fiume Imele, nel quale da giorni vengono riversate acque nere e maleodoranti.

Chiediamo con forza alle autorità competenti, Sindaco, Arta e Procura della Repubblica di accertare la provenienza degli sversamenti, di perseguire gli eventuali colpevoli e di bonificare i tratti interessati, ripristinando la qualità delle acque e dell’ambiente fluviale.

La nostra salute è indissolubilmente legata alla salute della nostra acqua, che nutre i frutti della terra che coltiviamo e che offriamo come cibo ai nostri figli.

Non si attenda nemmeno un minuto, si agisca ora.”

COMUNICATO STAMPA