EMERGENZA IDRICA, APPELLO DEL COMUNE DI COLLELONGO AI CITTADINI: NON SPRECHIAMO ACQUA

COLLELONGO – Il caldo torrido di questa estate 2020 e la siccità stanno mettendo a dura prova le riserve idriche della Marsica, tanto che l’ente CAM ha dovuto porre in essere manovre di chiusura ed apertura dei serbatoi, in specifiche fasce orario in ventuno Comuni marsicani, per evitare che le riserve di acqua arrivassero a livelli critici. Dopo l’appello delle scorse settimane del Consorzio Acquedottistico Marsicano a non sprecare un bene tanto prezioso come l’acqua, il comune di Collelongo ha emesso l’Ordinanza numero 20/2020 proprio per regolamentare l’uso dell’acqua potabile disponendo quanto segue:

Divieto di lavaggio cortili e piazzali, lavaggio domestico di veicoli, innaffiamento giardini ed orti con acqua proveniente dall’acquedotto.

Limitare il prelievo e il consumo dell’acqua, derivata da pubblico acquedotto, agli stretti bisogni igienico-sanitari e domestici.

Evitiamo di lasciare il rubinetto aperto inutilmente (per esempio mentre ci insaponiamo, radiamo, laviamo i denti).

Preferiamo la doccia al bagno.

Facciamo lavatrici o lavastoviglie a pieno carico e con cicli economici.

Riutilizziamo l’acqua di lavaggio di frutta e verdura per innaffiare piante o orti, evitando quanto più possibile l’utilizzo di acqua corrente.

Utilizziamo la giusta quantità di acqua per le pulizie domestiche.