GIUSTIZIA, GENOVESI: TRIBUNALE AVEZZANO PRESIDIO DI LEGALITÀ E SICUREZZA

Messaggio Pubblicitario Elettorale

AVEZZANO – “Il Tribunale di Avezzano è presidio decisivo per la legalità e la sicurezza ad Avezzano e nella Marsica: non sarà soppresso, lo salveranno l’attività, tra le più intense della Regione, la mobilitazione del territorio con in testa gli avvocati, e l’intervento della Regione a trazione Lega che si è resa disponibile ad assumere l’onere delle spese di funzionamento dello stabile”.

Così il candidato sindaco del centrodestra, il salviniano Tiziano Genovesi, dopo l’incontro nella sala Cassinelli del Tribunale di Avezzano con il presidente del Consiglio dell’Ordine forense, l’avvocato Franco Colucci, e alcuni componenti del Consiglio, come gli avvocati Manuela Rinaldi e Mario Flammini, sulla situazione del Tribunale e sulle problematiche della Giustizia.

Il 40enne imprenditore è stato accompagnato dagli avvocati, Alfredo Iacone, responsabile elettorale della Lega, e Antonio Morgante, candidato consigliere alle elezioni di Avezzano del 20 e 21 settembre prossimi. Oltre Avezzano, gli altri tribunali inseriti tra i minori e quindi da sopprimere sono Sulmona, ancora in provincia dell’Aquila, e Lanciano e Vasto in provincia di Chieti. L’ultima proroga ha fissato la cancellazione al 14 settembre del 2022.

“È stato il nostro consigliere regionale della Lega Angelosante, che è anche sindaco di Ovindoli, a presentare la istanza per la copertura delle spese, poi, il Centrodestra al governo di Avezzano darà man forte a questa azione decisiva per la nostra zona con una propria strategia e con il ponte con i vertici dei partiti nazionali a partire dalla Lega che si è occupata della questione anche recentemente, qualche settimana fa, con una visita ad Avezzano dell’ex sottosegretario alla Giustizia Iacopo Morrone. Il parlamentare quando era al Governo ha contribuito al varo della proroga della soppressione dei quattro tribunali abruzzesi – spiega ancora il 40enne imprenditore -. Quando il Centrodestra tornerà a governare l’Italia la problematica sarà risolta definitivamente. È stato il presidente Colucci a chiedere alla Lega e al Centrodestra l’impegno per ottenere al più presto una proroga che consenta di lavorare per scongiurare definitivamente la chiusura”.

COMUNICATO STAMPA

Messaggio Pubblicitario Elettorale