AMMINISTRATIVE PESCINA, MIRKO ZAURI ELETTO PRIMO CITTADINO

PESCINA – Cambio di passo per il paese marsicano che oggi ha consegnato la fascia tricolore di primo cittadino a Mirko Zauri, candidato con la lista “Progetto Pescina Venere”, eletto con 1.363 voti e con il 52,58% di preferenze.

La vittoria contro l’avversario, candidato alla carica di sindaco, Tiziano Iulianella che ha corso con la lista “Libertà è Azione” ed ha ottenuto 1.145 voti con il 44,17% di preferenze.

I due candidati hanno avuto sin dalle prime schede scrutinate, soprattutto in due delle quattro sezioni elettorali, un testa a testa con pochi voti di scarto, anche se Zauri è risultato essere sempre in vantaggio su Iulianella, fin quando non lo ha distaccato definitivamente.

E’ una sensazione bellissima – ha dichiarato il neo sindaco Zauri ai nostri microfoni –, il cambiamento era nell’aria ma non ne avevamo la conferma perché, come sappiamo, all’interno delle urne piò succedere di tutto. Sono felice che ci sia stata questa vittoria da parte della lista N.1, Mirko Zauri come capolista, e di tutta la squadra sotto il nome “Progetto Pescina Venere”. E’ la vittoria di tutti. Il mio impegno – ha continuato – sarà dimostrare, a chi non ci ha voluto sostenere, che ho le capacità e la volontà di fare quello che abbiamo messo in programma e dare ancora man forte a chi ci ha sostenuto ed ha portato la lista N. 1 alla vittoria. Ringrazio tutti di cuore”.

Presenti per dare il loro sostegno e festeggiare il neo primo cittadino anche il consigliere regionale Mario Quaglieri e il consigliere provinciale Gianluca Alfonsi, oltre che i sindaci di Trasacco Cesidio Lobene e di San Benedetto Quirino D’Orazio.

“E’ stata una vittoria che ha riportato la democrazia a Pescina. E’ una vittoria che rappresenta il rinnovamento, la corsa del centro destra e il buon governo”, ha commentato il consigliere regionale Quaglieri.

“E’ una grande soddisfazione – gli fa eco il consigliere provinciale Alfonsiun bel risultato che premia l’impegno civico, la coerenza, l’onestà e soprattutto l’umiltà di una persona che sta tra la gente e lavora per la gente. Siamo soddisfatti insieme al consigliere regionale Mario Quaglieri e al sindaco di Trasacco Lobene – ha continuato –, per aver dato un contributo all’affermazione di Mirko Zauri e, insieme, lavoreremo perché la Marsica dell’Est abbia quello che merita”.

“E’ ora di mettere in rete i Paesi del nostro territorio. Congratulazioni al neo sindaco Zauri”, ha concluso Lobene.