PARCO NAZIONALE DELLA MAJELLA E SOCCORSO ALPINO E SPELEOLOGICO D’ABRUZZO UNITI SUI TEMI DELL’INFORMAZIONE E DELLA PREVENZIONE

CARAMANICO TERME – Il Parco Nazionale della Majella ha sottoscritto una Convenzione con il SOCCORSO ALPINO E SPELEOLOGICO ABRUZZO.

La convenzione nasce dalle comuni finalità e necessità di educare alla montagna, anche attraverso azioni di informazione e formazione degli escursionisti e dei visitatori del Parco.

Questo per garantire al territorio del Parco l’esperienza dei soccorritori anche nella prevenzione, nella consapevolezza che la fragilità intrinseca delle zone di montagna e la necessità di una loro attenta e informata frequentazione, vista quale fattore di sviluppo, rendono necessario l’apporto di tutte quelle componenti della società che vivono l’area protetta nei suoi vari aspetti, ivi compresi lo studio e la conoscenza del territorio e l’educazione permanente dei cittadini, presupposti essenziali per un’adeguata e mirata gestione di questa particolare risorsa naturale, nonché di tutti gli aspetti legati alle attività di soccorso in montagna, in ambiente ostile e impervio.

Presenti alla sottoscrizione della convenzione:

Lucio Zazzara Presidente del Parco;

Luciano Di Martino Direttore del Parco;

Daniele Perilli Presidente del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo;

Gaetano Falcone Presidente del Club Alpino Italiano – Gruppo Abruzzo.

Inoltre sono intervenuti i Sindaci dei Comuni del Parco e rappresentanti dei raggruppamenti Carabinieri Parchi e Biodiversità.

COMUNICATO STAMPA