RUBA UNA LAMBORGHINI AD UN NOTO IMPRENDITORE E SI SCHIANTA NELLA FUGA

AVEZZANO – Nella tarda mattinata un uomo di nazionalità magrebina si è introdotto nel deposito di un noto imprenditore marsicano in località Cappelle dei Marsi. L’uomo ha usato una sofisticata attrezzatura per disattivare i sistemi di allarme e di protezione e si è appropriato di una Lamborghini Urus che era custodita nel garage.

L’impreditore, accortosi del furto immediatamente, con l’ausilio di un amico ha intrapreso un inseguimento cercando di raggiungere il ladro. Durante la fuga, il ladro ha perso il controllo dell’auto ad una curva, uscendo fuori strada e incastrando l’auto in un fossato.

All’arrivo del proprietario, che nel frattempo aveva già allertato i carabinieri, il nord africano era bloccato in auto. È stato necessario rompere il finestrino per tirare fuori l’extracomunitario. L’uomo è stato preso subito in consegna dai carabinieri di Magliano dei Marsi e Tagliacozzo giunti sul posto.

Sul fatto stanno indagando i Carabinieri della compagnia di Tagliacozzo al comando del Maggiore Silvia Gobbini, al vaglio c’è anche la presunta presenza di un complice che avrebbe fatto da palo.