AVEZZANO: LA TENSOSTRUTTURA DELL’OSPEDALE CIVILE NON È FUNZIONANTE, QUALSIASI INGRESSO NON È STATO AUTORIZZATO

AVEZZANO – Si è diffusa rapidamente, questa mattina, la notizia del probabile stazionamento di alcuni pazienti, lasciati al freddo, nella tensostruttura posizionata nel piazzale del Pronto Soccorso di Avezzano.

A dichiarare la non funzionalità, al momento, della struttura è il consigliere regionale Simone Angelosante: “Sono stato personalmente all’ospedale di Avezzano ieri sera e questa mattina: non ho evidenziato e rilevato la presenza di nessuno all’interno della tensostruttura. Molti lavori devono essere ancora ultimati, mancano il riscaldamento, i servizi igienici e parte dell’arredamento. Dopodiché dovrà essere effettuato il collaudo. La consegna è prevista per la giornata di sabato. Alcuna autorità sanitaria ha dato autorizzazione all’utilizzo”.

Resta quindi, ora, da chiarire se, effettivamente, durante la sorsa notte qualcuno si sia appoggiato nel tendone in attesa dell’accettazione in Pronto Soccorso o se qualche operatore abbia sbarellato i pazienti per liberare i mezzi di soccorso, assumendosi le dovute responsabilità.