16MILA EURO A FONDO PERDUTO STANZIATI DAL COMUNE DI OVINDOLI COME AIUTO ALLE IMPRESE

Il Comune di Ovindoli ha stanziato 16mila euro per aiutare chi vive uno stato di emergenza economica.

OVINDOLI- Il periodo è quello che è, e questa emergenza sanitaria si è presto trasformata anche in una emergenza economica molto seria. A risentirne di più sono, senza ombra di dubbio, le  imprese locali e partite Iva le cui attività sono legate al mondo del turismo invernale. E’ questo il caso del Comune di Ovindoli nel quale, come è ovvio, molte attività sono attualmente ferme causa della zona rossa e dello stop degli impianti di risalita deciso dal governo.

Per questo motivo il Comune di Ovindoli ha deciso di stanziare una somma abbastanza considerevole, pari a 16.641,42  da erogare come aiuto a fondo perduto alle imprese locali. Artigiani, commercianti, imprese locali che operano sul territorio e che si ritrovano nella condizione di dover far fronte ad uno stato di emergenza economica.

Si può presentare la domanda per mezzo della compilazione di un modulo o in modalità telematica (dal sito del Comune di Ovindoli) o in modalità cartacea.

L’erogazione dei fondi avverrà già nei primi giorni del nuovo anno.