CELANO: SONO FRANCESCO ULANIO E ASSUNTA MORO I PRIMI SANITARI VACCINATI CONTRO IL COVID

Il sindaco Santilli: "Solo così possiamo guardare al futuro con lucido e razionale ottimismo”

CELANO – Sono Francesco Ulanio, medico di base (tra i suoi pazienti ci sono molti ospiti della struttura per anziani della Città) e responsabile del COC comunale ed Assunta Moro infermiera della RA Santa Maria Valleverde, i primi sanitari a cui è stato somministrato il vaccino anti Covid-19, presso l’ospedale Mazzini di Teramo.

Francesco ed Assunta, raggiunti telefonicamente dalla nostra redazione, con parole che non hanno lasciato scampo all’emozione di chi da mesi sta combattendo sul campo contro un mostro invisibile, hanno dichiarato: “Ci sentiamo dei privilegiati ad avere avuto accesso immediatamente alla campagna vaccinale. Abbiamo da subito dato la nostra disponibilità, ci siamo offerti senza remore proprio per dimostrare che questo è un atto di responsabilità civica nei confronti di chi ci circonda: lavoriamo entrambi in RA, quindi chi più di noi. Siamo a contatto costantemente con le persone più deboli e più colpite dal viurs, così facendo abbiamo avuto la possibilità di tutelare i nostri cari nonni “.

Il sindaco di Celano Settimio Santilli, afferma: “Sono molto felice del segnale di speranza e fiducia che abbiamo dato alla città e che tutti dobbiamo cogliere, perché vaccinarsi è l’unica strada per uscire dal tunnel: solo così possiamo guardare al futuro con lucido e razionale ottimismo”.