DUE INCIDENTI IN 60 ORE. IL SEMAFORO DI ANTROSANO UN PERICOLO PIÙ CHE UNA RISORSA

AVEZZANO – Sta diventando un pericolo, un incubo per gli automobilisti, più che una risorsa per la sicurezza stradale. Parliamo del semaforo di Antrosano, la popolosa frazione di Avezzano a nord della città.

L’altra sera, come riportato, uno scontro violentissimo fra un “vespone” e una automobile con un giovane avezzanese di 23 anni che si trova ancora ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Avezzano.

Questa mattina, intorno alle 10,15, nuovo incidente stradale, fra due automobili, spettacolare e con molti disagi per la circolazione ma, fortunatamente, solo con un paio di feriti leggeri. Sul posto sono intervenuti la Polizia Locale di Avezzano e il 118.

Evidentemente, però, c’è qualcosa che non va. Innanzitutto la visibilità dello stesso semaforo ma soprattutto dell’asse stradale, questo almeno lamentano gli automobilisti. Sarebbe il caso, a nostro avviso, che si proceda ad un monitoraggio di quella zona ed eventualmente cambiare l’attuale regolazione stradale provvedendo con qualche altra misura di sicurezza e di prevenzione. Probabilmente qualche controllo elettronico della velocità con autovelox e telecamere, oltre ad un avviso di semaforo posto ancora prima e l’installazione di una rotonda spartitraffico, potrebbe servire a diminuire la pericolosità dell’incrocio. Attendiamo… fiduciosi.

G.P.