L’AMMINISTRAZIONE LEGGE MARSICAWEB ANCHE SE… NON METTE MI PIACE

di Roberta Placida

AVEZZANO – Stamattina, passeggiando per il mercato, siamo passati davanti al Comune. Abbiamo alzato gli occhi in direzione del balcone della Sala Consiliare e, con nostra grande sorpresa, abbiamo notato che le piante nei vasi di plastica marrone non sono più secche, ma belle, verdi, rigogliose e in fiore. Addirittura, sono talmente floride e lussureggianti che i vasi non si vedono più.

La sorpresa iniziale si è tramutata subito in una sensazione di sano compiacimento: sì, perché questo significa almeno tre cose. Primo: che l’Amministrazione, innanzitutto, legge;  secondo: che legge il nostro giornale e non solo il suo sito; terzo: che, forse, non diciamo proprio stupidaggini (intelligenti pauca… insomma…a buon intenditor… ) se in una settimana il balcone ha riconquistato il rigoglio iniziale. Abbiamo molto apprezzato questa azione del comune al punto che vorremmo chiedere ai giudici del concorso “Avezzano in fiore” di riammettere la balaustra fiorita di Palazzo di città al concorso.

È ancora in pista, può farcela… sempre che si mantenga così fino alla chiusura del contest.