VITALIZI E PIANO NEVE IN REGIONE. DI NICOLA: «LA MINORANZA NON HA FATTO DISCUTERE QUESTE DUE IMPORTANTI LEGGI»

AVEZZANO – Piano Neve e taglio dei vitalizi in Regione rimandati. Uno sfogo del Consigliere regionale Maurizio Di Nicola presidente della I Commissione in merito alla sospensione dei lavori per due importanti leggi riguardanti il finanziamento alle Province per l’attivazione dei Piano Neve in vista dell’imminente stagione invernale e ancora la legge che dovrebbe portare il taglio dei vitalizi da parte della Regione.

«Stupefacente constatare – afferma in una nota il consigliere Maurizio Di Nicola – come i colleghi di minoranza, a fronte di due progetti di legge relativi al finanziamento del Piano Neve e al taglio dei vitalizi non abbiano garantito il numero legale per far svolgere i lavori della I Commissione. Ho aggiornato – continua il consigliere nella nota – la seduta alle prossime settimane, ma ritengo irresponsabile e contro gli interessi dei cittadini abruzzesi  strumentalizzare politicamente l’assenza di alcuni colleghi di maggioranza e non votare progetti di legge sui quali dovremmo essere tutti d’accordo. Mi rifiuto di pensare – conclude Di Nicola – che per un voto in più non si collabori responsabilmente per garantire i fondi necessari alle province al fine di gestire efficacemente i loro Piani Neve. Sono ancora di più amareggiato per l’incoerenza dimostrata dai colleghi del Movimento 5 Stelle che nei giorni scorsi per mezzo stampa, rivendicavano l’urgenza del taglio dei vitalizi in Regione Abruzzo».

Siamo alle solite, per il gioco delle parti si rimandano importanti provvedimenti che riguardano comunque tutti gli abruzzesi.

Articolo Precedente

LA BONIFICA DELLA DISCARICA "TRASOLERO DI CAPISTRELLO" FINANZIATA DALLA REGIONE

Articolo Successivo

ACQUISTO SEDE CAM, IL SINDACO DI TAGLIACOZZO RISPONDE ALL’OPPOSIZIONE

Articoli correlati