BORSE DI STUDIO DELL’ANPI MARSICA DEDICATE AGLI STUDENTI SU DEMOCRAZIA, PACE E SOLIDARIETÀ

AVEZZANO – L’Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) della Marsica, ha bandito delle borse di studio per gli studenti marsicani sui temi della solidarietà, della pace e delle democrazia.

Nell’ambito della dell’Associazione “I trentatré martiri di Capistrello”, cui aderiscono i Comuni di Capistrello (capofila), Avezzano, Luco dei Marsi, Canistro, Civitella Roveto, San Vincenzo Valle Roveto, Balsorano, al fine di favorire tra i giovani una riflessione sui temi della convivenza civile e democratica, di sviluppare la cultura della pace e della libertà, nello spirito della nostra Costituzione Democratica, ha promosso, a partire dall’anno scolastico 2017-2018 tra le scuole della Marsica, l’assegnazione di Premi di studio, riservati ad una classe di scuola   secondaria di primo grado e ad  una classe di  scuola secondaria di secondo grado. Il concorso prevede una ricerca degli studenti di una stessa classe, coordinati da uno o più docenti, sugli argomenti di riferimento costituzionale.

Il tema assegnato per l’anno scolastico 2017-2018 è il seguente: “L’articolo 2 della nostra Costituzione impone il dovere di solidarietà, corredando il termine di tre aggettivi: politica, economica e sociale. Si sviluppi una riflessione sul significato della solidarietà, in relazione agli aggettivi che la qualificano”.

«L’Anpi Marsica, considerando il valore formativo e culturale della manifestazione – si legge in una nota – , ringrazia i mezzi d’informazione per la sua diffusione e promozione, con l’invito a voler partecipare all’evento».