AD AVEZZANO MENO RIFIUTI ABBANDONATI. DAL PROSSIMO ANNO, STOP ALLE SAGRE CON CONTENITORI “USA E GETTA” DI PLASTICA.

AVEZZANO – Scende sensibilmente il quantitativo di rifiuti abbandonati. Si è passati, infatti, dai 206.890 kg nel 2016 agli attuali 91.880 fino a tutto novembre di quest’anno. Mentre sale al 70,01 la percentuale di quantità di raccolta differenziata. Insomma, un bilancio assolutamente positivo, fatto nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nella sala consigliare del municipio di Avezzano, alla presenza dell’assessore alle Politiche Ambientali e dell’amministratore Tekneko, Umberto di Carlo.

«Possiamo essere soddisfatti del risultato raggiunto – ha detto Di Carlo – sia in termini di quantitativi di raccolta differenziata che rispetto al quantitativo di rifiuti abbandonati». E poi, lo stesso Di Carlo annuncia un ulteriore progetto di Tekneko: la raccolta della carta dell’intero territorio e la successiva riutilizzazione nella cartiera di Avezzano: un esempio di economia circolare.

Intanto l’assessore annuncia che a partire dal prossimo anno non verranno più date autorizzazioni a feste e sagre che impiegheranno contenitori di plastica “usa e getta”.
A contribuire agli ottimi risultati raggiunti nella lotta contro l’abbandono dei rifiuti, sicuramente un importante ruolo le hanno avuto le Giornate ecologiche, organizzate in 5 occasioni, in collaborazione con le associazioni di volontariato locali. Dal mese di maggio ad oggi c’è anche una netta riduzione di rifiuti indifferenziati raccolti dai cestini stradali, che indica come il controllo e le campagne di sensibilizzazione stanno avendo i risultati attesi.

Un altro dato positivo (anche per le stesse casse comunali, ovviamente) è l’aver scovato “nuove utenze” che sono passate da 18.329 dello scorso alle attuali 19.152.
Insomma, un bilancio sicuramente positivo, quello emerso dai dati presentati nel corso della conferenza stampa. Un grazie particolare è andato ad AMBeCO’ (Ambiente e Comunicazione), con sede in Avezzano, che con Rosalia Ciciotti, dello staff dirigenziale, per l’occasione ha presentato due spot di sensibilizzazione contro l’abbandono dei rifiuti. Fenomeno che, ad ogni modo, noi di MarsicaWeb continueremo a seguire e documentare con le foto che, quotidianamente, ci arrivano dai nostri attentissimi lettori.