AVEZZANO – Avremmo volentieri dato la notizia di un arresto, effettuato ad Avezzano, per stalking. In manette un nostro giovane concittadino che evidentemente mal ha sopportato di perdere il “possesso” di un rapporto.

Si, ci sarebbe piaciuto davvero. Purtroppo, cari lettori di MarsicaWeb dovrete leggerla altrove e non perché noi ci siamo stufati di scrivere, quello non accadrà mai e soprattutto nessuno deve farci affidamento. Il problema è che mentre aspettavamo un comunicato, così come ci era stato preannunciato, abbiamo potuto leggere le… anteprime sulle pagine dei nostri concorrenti. Di qui il nostro assillo. Pubblicare una minestra riscaldata o lasciar perdere? Lasciamo perdere, abbiamo deciso, non ci interessa più, noi non diamo notizie di seconda mano ai nostri lettori.

Abbiamo deciso, però, che nessuno da oggi in poi potrà comportarsi in questo modo, istituzioni e forze dell’ordine comprese, verso le quali abbiamo sempre avuto il massimo rispetto e cercato la massima collaborazione. La moneta con la quale siamo stati ripagati non ci  piaciuta. E, come è nostro stile, lo diciamo apertamente.