L’avezzanese Assunta Sarrantonio rientra sicuramente tra le eccellenze della medicina che l’Abruzzo può vantare. Fresca di un Master conseguito presso la prestigiosa Università degli Studi Luiss Business School di Roma in Management della Filiera della Salute Major in Management delle Aziende Sanitarie, indagando con successo sul tema “Ipotesi di intervento di potenziamento del programma di screening mammografico mediante estensione del programma alle donne di età compresa tra i 45-49 anni e mediante l’introduzione dell’esame ecografico come completamento diagnostico”, vanta già una pluriennale specializzazione in Radiologia, avendo già conseguito un Master di II livello in Neuro-Radiologia presso l’Università degli Studi de l’Aquila. Ma soprattutto si segnala nel panorama medico per la ricca esperienza multidisciplinare in ecografia, TC e in Risonanza Magnetica che conduce egregiamente da anni.

Di certo, la famiglia Sarrantonio non è sconosciuta nel mondo medico. La passione per la medicina, come racconta la Dottoressa, era già nel DNA familiare grazie all’esempio del nonno paterno, medico condotto dal 1921. Orme poi proseguite dal padre che, grazie al suo esempio, non ha spento, ma anzi alimentato la vocazione medica, ispirando lei e suo fratello (specializzato in Ginecologia) a continuare la tradizione di famiglia. La Marsica, dunque, si distingue per i talenti che non appartengono esclusivamente al settore televisivo, come il grande Lino Guanciale, ma anche in quelle professionalità che con impegno e dedizione si occupano della salute dei nostri pazienti tutti i giorni.

(tesori d’abruzzo)