DUE PASSI TRA L’ANTICA TIBURTINA VALERIA ED IL NOTO SENTIERO EUROPEO E1

ALBA FUCENS – Nel caldo pomeriggio di venerdì 9 agosto, alle ore 17, dall’ingresso dell’area archeologica di Alba Fucens un gruppo di quaranta persone è stato protagonista del quarto appuntamento della manifestazione storico-archeologica “dall’Alba al tramonto”. Tema di questo quartultimo evento è stato “Nuovi percorsi lungo l’antica Via Valeria ed il Sentiero Europeo E1”.

Ad organizzare l’appuntamento è stata la Sovrintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo con lo scopo di promuovere le bellezze della colonia latina di Alba Fucens, perla archeologica non solo della Marsica ma anche di tutto il centro d’Italia.

IMG_20190809_172626

“Aut inveniam viam aut faciam” – Troverò una strada o ne farò una – questa frase attribuita al cartaginese Annibale può ben spiegare lo spirito di scoperta che si poteva percepire all’interno del gruppo mentre i loro passi solcavano l’antica via Valeria posta all’interno dello scavo archeologico di Alba.

A guidare questa carovana di interessanti scopritori della nostra storia è stata la Sovrintendente e responsabile di Alba Fucens la dottoressa Emanuela Ceccaroni, l’archeologo e presidente della Cooperativa geoarcheologica Limes Hermann Borghesi studioso della via Valeria e Fabrizio Petroni della Sovrintendenza.

Dal cuore profondo dello scavo archeologico, il gruppo si è spostato al di fuori del centro abitato, dove sono ancora visibili le possenti mura ciclopiche. Costeggiando tali mura, e solcando parte del Sentiero Europeo E1, nel percorso della via Valeria che porta nell’Ager Publicus di Alba in direzione di Celano, i visitatori hanno potuto osservare anche ciò che resta di alcune monumentali tombe – ad Alba ancora non stata rinvenuta una necropoli- che in gergo abruzzese vengono definiti “Moroni”.

IMG_20190809_175641

Nel pomeriggio di domenica 11 agosto, alle ore 17,30 andrà in scena il quinto ed ultimo appuntamento della III edizione della manifestazione archeologica “Dall’Alba al tramonto” ed i protagonisti di tale evento saranno il Colle San Nicola, Pettorino e San Pietro ovvero i tre colli della colonia di Alba Fucens.

IMG_20190809_181305

in foto: I Moroni