TRA I MURALES DI UN PICCOLO BORGO, IL READING COLLETTIVO DEL IIS ETTORE MAJORANA

AVEZZANO – Lunedì 21 ottobre 2019, un gruppo di studenti dell’IIS “Ettore Majorana” di Avezzano ha dato vita ad un particolarissimo Reading collettivo, in collaborazione con la libreria Mondadori di Avezzano, nel borgo di Aielli, aderendo così al contest nazionale di #ioleggoperché. Per la realizzazione dell’evento, intitolato “Tra i murales di un piccolo borgo: con i piedi piantati a terra e gli occhi rivolti al cielo”, si è scelta come location Aielli con suoi coloratissimi murales, i maestosi murales di “Fontamara” e della Costituzione italiana e la bellissima torre astronomica.

Gli studenti, accompagnati dalle professoresse Roberta Bonaldi e Roberta De Federicis, sono stati accolti dal sindaco Enzo Di Natale e dall’assessore alla cultura Valeria Mancini, che li hanno accompagnati nella scoperta del vivacissimo borgo e dei suoi punti d’interesse.

Un viaggio tra letteratura, street art, diritto e astronomia che ha tanto appassionato i ragazzi, i quali hanno scelto i testi da leggere, tra i tantissimi forniti dalla libreria Mondadori: classici della letteratura italiana e straniera, testi più recenti vincitori di premi letterari, saggi o romanzi vicini al loro mondo.

Momenti particolarmente significativi del Reading quello in cui gli studenti hanno commentato e discusso articoli selezionati direttamente dal murale della Costituzione e soprattutto quello svolto davanti il murale di “Fontamara”.

Grande lo stupore e la curiosità degli studenti, che si sono cimentati nella lettura direttamente sul libro-murale o nella recitazione di parti significative. Un’occasione per rileggere uno dei romanzi che più rappresenta il nostro territorio, ma anche per scoprire tutta la produzione siloniana.

Grande l’entusiasmo degli abitanti di Aielli che hanno condiviso l’amore per i libri e momenti di lettura con gli studenti.

Il contest (promosso è presentato nei dettagli nella pagina Facebook “Reading collettivo IIS Ettore Majorana #ioleggoperché2019”) si inserisce in una serie di iniziative nazionali organizzate dal Miur e dall’Associazione Italiana Editori in favore della diffusione dei libri a partire dalle scuole, incentivando la crescita delle biblioteche scolastiche.

Chiunque vuole potrà donare entro il 27 ottobre un libro alla scuola, recandosi nelle librerie gemellate: Mondadori Bookstore, Panella Libri e Ubik Librerie di Avezzano.