TRASACCO. LA CONSULTA DEI GIOVANI INVITA A “SINGING IN THE SNOW”, EVENTO MUSICALE E DI ARTE

SINGING IN THE SNOW

Messaggio Pubblicitario Elettorale

Un connubio di musica e arte l’evento “Singing in the snow”, organizzato dalla Consulta dei Giovani di Trasacco e che si terrà venerdì 27 dicembre presso l’Auditorium comunale “Pietro Taricone” a partire dalle ore 18.30

TRASACCO – Quale modo migliore di passare la serata cibandosi di cultura in alcune delle sue varie sfaccettature. La manifestazione “Singing in the snow”, organizzata dalla Consulta dei Giovani, è tutto questo ed è rivolta ad un pubblico che abbraccia varie fasce di età. Dal punto di vista musicale ad esibirsi due gruppi emergenti di Civitella Roveto già conosciuti nella zona: “Gli amici di Carlotta”, cover band di grandi cantautori nazionali come Guccini, De André, Gaetano, ma anche di Calcutta, Frah Quintale, del genere Indie Pop; e i “Jets Club” noti come cover band di rock, soprattutto British rock, di fine anni Novanta e Duemila.

A seguire il palco verrà calcato dalla band abruzzese “Luci Rosse senza porno”. I cantautori regaleranno al pubblico il loro ultimo brano inedito dal titolo “Vetri senza specchi” che verrà eseguito, per la prima volta, proprio durante l’evento “Singing in the snow” all’Auditorium. Inoltre, in occasione della serata verrà presentato anche il videoclip per la regia di Francesco Ciavaglioli.

Apriranno lo spettacolo “Gli amici di Carlotta”, a seguire i “Jets Club”, fino alle 21.30 circa. Chiuderanno la serata con tanta musica le “Luci rosse senza porno” che suoneranno  fino a tardi.

In concomitanza delle esibizioni delle band si potrà godere anche della mostra artistica a cura di Antonello Venditti e Mauro Cancelli. Un sodalizio quello tra i due artisti, disegnatore il primo e scultore il secondo, che negli anni li ha portati al compimento di numerosi lavori di successo. Loro sono, per esempio, il “Premio Pietro Taricone” o la statua della Madonna Pellegrina di Trasacco situata su Monte Labbrone. Venditti e Cancelli esporranno alcune delle loro opere e proporranno agli spettatori  una parte teorica in 2D e una parte pratica in 3D, che riguarderanno disegno e scultura.

Gli eventi si svolgeranno nello stesso momento così che le persone potranno godere di entrambe le forme di arte proposte dalla Consulta dei Giovani e, naturalmente, dagli artisti.

L’evento è totalmente gratuito.

 

SINGING IN THE SNOW

Messaggio Pubblicitario Elettorale