IN SVEZIA NATALIA D’ANGELO PROVERA’ A STACCARE IL BIGLIETTO PER I GIOCHI OLIMPICI DI TOKIO 2020

L'ovindolese atleta azzurra sarà in Svezia per provare a fare risultato in due combattimenti che potranno determinare la partecipazione ai prossimi giochi olimpici

OVINDOLI –  Ora si inizia a fare sul serio! Mancano pochi mesi alla competizione olimpica di Tokio 2020 e nella lista dei plausibili partenti c’è il nome dell’atleta marsicana Natalia D’Angelo, campionessa di taekwondo con la nazionale azzurra delle Fiamme Oro. La ventunenne ovindolese si è distinta negli ultimi anni per i risultati brillanti ottenuti in giro per il mondo; spicca la sua ultima vittoria del campionato italiano.

I prossimi appuntamenti, decisivi per la qualificazione a Tokio 2020, saranno in Svezia. L’atleta gareggerà nell’Helsinborg Arena davanti a cinquemila spettatori, in due combattimenti contro antagonisti molto preparati provenienti da tutta Europa. La prima gara la –President’s cup European-, è in programma per il prossimo mercoledì 19 febbraio; la seconda la –Helsingborg Open- sabato 22 febbraio.

È certo che la campionessa marsicana impiegherà tutta se stessa per riuscire in questa impresa per niente facile. Il livello delle avversarie, sicuramente altissimo, non intimorisce Natalia abituata a trarre profitto agonistico dalla pressione, anche e sopratutto, delle aspettative.

Il suo Ovindoli e l’intera Marsica resteranno sempre i suoi primi tifosi.