AVEZZANO RUGBY: RISULTATI OTTIMI IN TUTTI I SETTORI

Dal mini rugby passando per il reparto giovanile e finendo con i seniores della B

AVEZZANO – Seconda domenica di riposo per la serie B giallonera che occupa la seconda posizione nel campionato nazionale di serie B. Non si fermano i campionati giovanili e gli impegni del minirugby che procedono regolarmente con gli appuntamenti di calendario.

“ È importante dare continuità al settore del minirugby che accoglie i bambini dai 5 agli 11 anni per le categorie under 6 – 8 – 10 -12 – ha dichiarato il responsabile Tommaso Santomaggio – questo settore ha rappresentati da sempre il fiore all’occhiello della società e fornisce costantemente la quasi totalità dei giocatori per le categorie superiori – ha specificato Santomaggio – nella stagione 2019-2020 la società ha deciso di rilanciare ulteriormente l’impegno e le risorse destinate ai bambini sia in termini qualitativi che quantitativi – ha precisato – nominando come responsabile tecnico del  Vincenzo Troiani, allenatore di fama ed esperienza internazionale, con il compito di supervisore ma anche di formatore dei nostro allenatori; è stato aumentato il numero di educatori/istruttori per il settore – ha continuato Santomaggio – è stato aumentato il numero di allenamenti settimanali e al centro del progetto poniamo sempre il bambino ed il suo sviluppo motorio educativo-comportamentale e, solo dopo, tecnico”.

Il progetto giallonero sta producendo grandi risultati che si stanno ripercuotendo su ogni settore.

“ I risultati di metà stagione sono soddisfacenti – ha concluso il dirigente giallonero – contiamo oltre 100 mini-atleti iscritti in ulteriore crescita rispetto allo scorso anno, abbiamo creato una bellissima comunità con i genitori che sono perfettamente allineati con lo spirito rugbistico e sono sempre numerosi ed entusiasti al seguito delle partite, abbiamo già partecipato a numerosi raggruppamenti e tornei e ci prepariamo per la seconda parte di stagione che prevede un calendario fitto di impegni” .

In campo domenica anche l’under 14, l’under 16 e l’under 18.

I giovani della 14 stanno ottenendo buoni risultati sia a livello di gioco sia a livello di collettivo grazie al lavoro svolto dai due tecnici Gianni Di Matteo e Michele Costantini.
“Stiamo facendo un lavoro duro ed impegnativo che caratterizza il lavoro di questo percorso – ha detto Costantini lavorare con questi ragazzi sta risultando molto bello ed entusiasmante, stiamo formando un bel gruppo che lavora e si diverte nello stesso tempo”
L’under 16 giocherà domenica contro l’Arnold rugby nell’ambito della seconda fase del trofeo CAL.

“ Domenica scorsa è iniziata la seconda fase del campionato Under 16, Trofeo CAL, che vede in campo valide squadre abruzzesi e laziali – ha dichiarato Luca Terrenzio, coach dell’under 16 marsicana – i nostri ragazzi stanno crescendo visibilmente e in questa stagione faranno le giuste esperienze che contribuiranno alla loro crescita individuale e di collettivo – ha proseguito il tecnico – e domenica affronteremo l’Arnold Roma certo che i ragazzi riscatteranno l’opaca prova dell’ultima partita contro l’Adriatica”.

Infine, l’under 18, allenata da Luca Di Giulio e Alessandro Sorgi, occupa la quarta posizione del campionato elite e domenica scenderà in terra siciliana per sfidare il Catania e tentare di scalare qualche posizione in classifica.

 

CASA

Sabato 8 febbraio

Ore 16.00 Under 14: Avezzano Rugby/Pescara Rugby/Arieti Rugby Rieti

Domenica 9 febbraio

Ore 11.00 Under 16: Avezzano Rugby/Arnold Roma

TRASFERTA

Domenica 9 febbraio

Ore 9.30 Under 6/8/10 – Paganica: Raggruppamento regionale

Ore 12.00 Under 18 Elite: CUS Catania Rugby/Avezzano Rugby