“INSIEME SI PUÓ”, A LUCO UN LIVE STREAMING PER INFORMARE I CITTADINI SUL CORONAVIRUS

Una diretta per informare e dare consigli ai cittadini su tematiche di salute, alimentazione, donazione del sangue, scuola, sport

LUCO DEI MARSI“Insieme si può – Angizia Live Coronavirus” è una diretta live streaming che si svolgerà martedì 17 marzo a partire dalle ore 19,30 e alla quale ci si potrà collegare dalla pagina Facebook dell’ASD Angizia Color Fun.

Organizzatori e coordinatori del collegamento Antonio Luciani, dell’Angizia color Fun, e Fabrizio Salvati, presidente dell’Avis sezione di Luco dei Marsi.

L’evento in streaming ha lo scopo di mettere a disposizione le competenze di cinque personaggi luchesi, ognuno dei quali è professionista in uno specifico settore.

Innanzitutto sarà collegato il dottor Benito Falbo, medico di medicina generale, che spiegherà tra le varie cose, il corretto utilizzo delle mascherine.

Verranno anche fatti vedere due video: il primo sarà della nutrizionista Maria Ciaffone, la quale darà suggerimenti sulla corretta alimentazione in questo periodo in cui si rimane a casa. Un altro video sarà, invece, quello di Giulio Cofini, istruttore di pesi e di Fitness, il quale,  a sua volta, consiglierà gli esercizi da poter fare nella propria abitazione, senza dover uscire, e farà vedere anche delle schede da poter utilizzare per fare ginnastica.

Un ulteriore collegamento sarà quello con Pietro Buzzelli, dirigente scolastico del locale Istituto “I.Silone”, il quale fornirà informazioni sulla didattica a distanza e spiegherà il rapporto che la scuola di Luco dei Marsi ha istaurato con i ragazzi in questo difficile periodo in cui non possono frequentare le aule. Altro spazio sarà, poi, riservato proprio all’Avis e durante il quale il presidente Fabrizio Salvati darà indicazioni su come e perché bisogna donare il sangue in questo periodo, in quanto poiché i donatori hanno smesso di farlo, per paura del contagio da Covid-19, reperire sangue sta diventando un enorme problema per gli ospedali.

Infine, sarà fatto anche un collegamento con Armando Angeloni, un ragazzo luchese che, però, vive a Padova e che darà la sua testimonianza ai concittadini riguardo la situazione che si sta vivendo al Nord rispetto all’emergenza del contagio. Angeloni, esperto di informatica, ha contribuito anche alla realizzazione del progetto di live streaming.

“L’idea – spiega il presidente dell’Angizia Color Fun Antonio Luciani –  è mettere a disposizione della comunità le conoscenze di esperti luchesi che, in vari modi, partecipano all’iniziativa per informare, ma senza creare confusioni o scavalcare le direttive del Ministero. Noi organizzatori ci teniamo, inoltre, a scusarci se non sia stato possibile coinvolgere anche altri professionisti di Luco che avrebbero potuto dare valore aggiunto in questo contesto. Ci auguriamo – conclude –  che questo possa essere un format utilizzato anche dagli altri Paesi per rinforzare quello che sarà detto nel live streaming”.

 

AGGIORNAMENTO: Un vero successo per la diretta live streaming, che ha visto la partecipazione di un vasto pubblico. Per chi se la fosse persa può guardarla al seguente link:

Insieme si può

Angizia Live CORONAVIRUS

Pubblicato da Angizia Color Fun su Martedì 17 marzo 2020