AMBULANZA DI PESCINA HA UN INCIDENTE MENTRE TRASPORTA UN PAZIENTE AL PRONTO SOCCORSO

AVEZZANO – Verso le ore 10 di questa mattina l’ambulanza del 118 di Pescina, chiamata ad intervenire per trasportare un malato sospetto Covid-19 di Aielli, ha avuto un incidente lungo la strada Tiburtina, all’altezza di Cerchio, mentre si stava recando all’Ospedale di Avezzano.

E’ stato, quindi, necessario l’intervento di un secondo mezzo del 118 che, sempre con i dovuti dispositivi di sicurezza, ha provveduto a prelevare il paziente e lo ha trasportato al pronto soccorso.

Dalle prime notizie giunte, sembrerebbe che l’ambulanza abbia impattato contro il muro di una casa e che all’origine dell’incidente ci sia, probabilmente, un guasto del mezzo. Fortunatamente sia gli operatori sia il paziente sono risultati tutti illesi. Al momento l’equipaggio dell’ambulanza di Pescina si trova anch’esso al pronto soccorso per accertamenti, ma sembrerebbe che, a parte qualche piccola contusione, nessuno di loro si sia ferito gravemente.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Avezzano al comando del Capitano Pietro Fiano, per i rilievi del caso.

AGGIORNAMENTO: Dagli accertamenti fatti presso il PS di Avezzano è risultato che gli operatori sanitari del 118 presenti sull’ambulanza stanno tutti bene.

Comments are closed.