F1: IN QUALIFICA DOMINANO MERCEDES E RED BULL CON UNA FERRARI A PEDALI

Nessuna novità nelle qualifiche in Austria

AVEZZANO – Si sono concluse le qualifiche per il Gp d’Austria di domenica. La musica non è cambiata, infatti hanno dominato le Mercedes di Bottas e Hamilton con una differenza tra i due di appena 12 millesimi: uno starnuto. Non si sono smentite , quindi, le aspettative del venerdi nelle quali Mercedes e Red Bull avevano subito messo la firma. In seconda fila troviamo Verstappen a circa mezzo secondo dal primo e a seguire un sorprendente Lando Norris su McLaren MCL35.

Le due Ferrari hanno fatto tilt. Se i due piloti avessero avuto un triciclo forse avrebbero fatto meglio. Registriamo, infatti, uno scarso 7° tempo per Leclerc a circa un secondo dal primo e un Vettel del tutto inadeguato col suo 11° posto. Vero che Mattia Binotto aveva accennato ad una Ferrari non ancora al top ma che corresse con i pedali nessuno se lo aspettava.

Sarà dura, quindi, per Maranello stare al passo con i primi dato che la nuova SF1000 finora non ha fatto una bella impressione.

Riportiamo di seguito la griglia del GP d’Austria che si correrà domenica 5 luglio alle ore 15,00.

 

1. Valtteri Bottas (Mercedes) 1:02.939

2. Lewis Hamilton (Mercedes) +0.012

3. Max Verstappen (Red Bull) +0.538

4. Lando Norris (McLaren) +0.687

5. Alexander Albon (Red Bull) +0.929

6. Sergio Perez (Racing Point) +0.929

7. Charles Leclerc (Ferrari) +0.984

8. Carlos Sainz (McLaren) +1.032

9. Lance Stroll (Racing Point) +1.090

10. Daniel Ricciardo (Renault) +1.300

11. Sebastian Vettel (Ferrari)

12. Pierre Gasly (Alpha Tauri)

13. Daniil Kvyat (Alpha Tauri)

14. Esteban Ocon (Renault)

15. Romain Grosjean (Haas)

16. Kevin Magnussen (Haas)

17. George Russell (Williams)

18. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)

19. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo)

20. Nicholas Latifi (Williams)

Restate sintonizzati.