AVEZZANO: AI DOMICILIARI CERCA DI LANCIARSI DAL BALCONE

AVEZZANO – Un uomo di circa 40 anni, agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, avrebbe tentato di buttarsi dal balcone della propria abitazione.
Il 40enne, dalle prime informazioni, avrebbe desistito dal compiere l’insano gesto grazie al tempestivo intervento degli uomini dell’arma dei carabinieri della compagnia di Avezzano e dei Vigili del fuoco del distaccamento di Avezzano.
Al momento non sono note le cause che avrebbero portato l’uomo a cercare di togliersi la vita.