IL CIRCOLO TENNIS E LA CITTA’ DELL’AQUILA SI PREPARANO AD OSPITARE IL “COMBINED EVENT” ATERNO GAS & POWER TENNIS CUP

L’AQUILA – Tra tradizione e innovazione è già tutto pronto per l’Open Città dell’Aquila che scalderà i campi rossi del Circolo tennis Peppe Verna dall’8 al 23 agosto. La cornice dell’evento sarà la più blasonata delle tradizioni tennistiche abruzzesi che annovera il circolo tra i più antichi d’Italia, mentre il restyling delle strutture a cura della nuova dirigenza procede nella direzione della modernità e del comfort per giocatori e spettatori.

Per il terzo anno consecutivo nel capoluogo regionale si sfideranno atleti di caratura nazionale con partecipazione internazionale. La novità di quest’anno sarà la formula “combined event”, torneo a partecipazione sia maschile che femminile di sola prima e seconda categoria (i migliori giocatori del tennis italiano); si tratta di una prima assoluta per l’Abruzzo.

Sfumata la conferma del Challenger per i noti problemi legati alla pandemia del Covid-19, ci si è subito attivati con la possibilità di organizzare un torneo internazionale ITF “combined event” maschile e femminile ma successivamente, per il perdurare dell’emergenza sanitaria, il Comitato Organizzatore si è spostato su un torneo OPEN sotto l’egida della Federazione Italiana Tennis con partecipazione internazionale. Il torneo vede il supporto e la Direzione tecnico-sportiva di Luca Del Federico, già Direttore di alcuni Challenger ATP e componente del Comitato Organizzatore della FED CUP 2018.

L’evento prevederà un montepremi di 10.000 euro per il torneo maschile e di 5.000 euro per quello femminile. Le iscrizioni per i giocatori da 2.8 a 2.5 si chiuderanno il 6 agosto, mentre per quelli da 2.4 fino alla prima categoria ci sarà tempo fino al 11 agosto.

Per tutti gli appassionati sarà possibile seguire gli aggiornamenti della manifestazione sull’emittente privata Rete8 e sulla pagina Facebook del circolo. L’ingresso è gratuito.

“Per la città dell’Aquila – ha commentato il presidente del Circolo tennis Pierpaolo Pietrucci – si tratta di un appuntamento di grande prestigio che segna oramai una tappa fissa per il mondo regionale del tennis. Siamo convinti che questo notevole sforzo organizzativo sarà ripagato sia in termini di una maggiore visibilità della nostra realtà sportiva che rispetto alla possibilità di offrire incontri di assoluto valore tecnico ed agonistico. Ringrazio l’azienda Aterno Gas & Power per aver creduto e nuovamente contribuito alla realizzazione di un evento così importante per lo sport del nostro capoluogo e della Regione Abruzzo”.

Il sindaco Pierluigi Biondi si è detto convinto che il fascino del tennis e l’importanza di questa manifestazione possa determinare positive ricadute sia economiche che d’immagine per il capoluogo regionale, mentre Guido Quintino Liris, assessore regionale allo Sport, nell’esprimere soddisfazione per un evento unico per il tennis abruzzese ha chiosato “La Regione Abruzzo è orgogliosa di aver dato il proprio fattivo contributo allo svolgimento del torneo. In un momento di difficoltà per tutti noi, dovuto all’emergenza Coronavirus e rispetto all’ulteriore dramma vissuto dalla città dell’Aquila, devastata dagli incendi sulle montagne a ridosso dell’abitato, questa manifestazione assume una particolare valenza di resistenza e coesione civica che solo lo Sport riesce a imprimere”.

COMUNICATO STAMPA