SULMONA. SECONDO APPUNTAMENTO CON IL FESTIVAL FREQUENT(I)AZIONI “POPANZ”

SULMONA – Martedi 25 AGOSTO 2020 secondo appuntamento a Sulmona,presso cortile della Annunziata, con il Festival Frequent(I)Azioni “Popanz”, Festival per il teatro ragazzi e per le famiglie.

Frequent(I)Azioni è un progetto di promozione culturale e teatrale che quest’anno, dedicheremo ai 100 anni dalla nascita di Gianni Rodari. Quella di quest’anno sarà l’occasione per dar vita ad una grande festa fatta di spettacoli, mostre, letture animate dedicate al Grande Gianni. Daremo vita ad progetto teatrale, a un’iniziativa speciale, anche per valorizzare la memoria del legame tra lo straordinario scrittore e il nostro pubblico e per puntare l’attenzione, ancora una volta, sul valore culturale, sociale ed educativo della sua opera.

Martedi 25 AGOSTO 2020
Ore 10.30
Laboratorio di letture animate Laboratorio Rodari “Il Pianeta della Fantasia” FAVOLIAMO insieme … a Gianni Rodari
Ore 18.00
Compagnia TEATRABILE l’Aquila “STORIA PAUROSA DI GIOVANNIN SENZA VOCALE”
con Alessandra Tarquini e Marco Valeri. Oggetti scenici di Tiziana Terchi Nocentini.
Burattini di Marcello Salvatore Regia, musiche e drammaturgia di Eugenio Incarnati.
Ma come si chiama l’eroe senza paura? Giovannino o Giovannina? …e tu dì Giovannin, senza la vocale finale, così facciamo prima!
Una storia famosissima (eppure un pò tralasciata), piena di personaggi che vorrebbero far paura, ma… altro non riescono a fare che farci ridere a crepapelle…Tutto grazie a Giovannin senza paura, che rappresenta tutti, ma proprio tutti tutti. E alla fine ce ne andiamo sorridenti felici e contenti per aver capito che i mostri nascosti si possono sconfiggere con una canzone, una filastrocca ed una risata… ma prima! Sconfiggiamo il mostro!
Ore 19 Spazio incontri Incontro con il regista Eugenio Incarnati

28 AGOSTO 2020
Ore 10.30
Laboratorio di letture animate Laboratorio Rodari “Il mondo bambino” FAVOLIAMO insieme … a Gianni Rodari
Ore 18.00
Teatro Stabile d’Abruzzo l’Aquila presenta FAVOLE AL TELEFONO
Ore 21
“La bella luna a dondolo” incontro con la poesia di Gianni Rodari
Con Paolo Capodacqua, il direttore Tito Vezio Viola e quattro dirigenti scolastici.
Paolo Capodacqua porterà il suo concerto “La bella luna a dondolo” il cui titolo prende spunto dalla
filastrocca “La luna bambina”: di chi è la luna, fatata e rassicurante? Dei bambini, naturalmente. Ed è lei stessa
una bambina.
Capodacqua è da una vita che scrive canzoni per i più piccoli: Paolo Capodacqua ha iniziato musicando le poesie di Rodari, per allargare il raggio scrivendo sullo stile di Rodari, raccontando storie di bambini realizzando lo spettacolo-concerto “Bianchi rossi gialli neri”, che dai diritti dei bambini prende spunto: Insieme a lui sul palco, per interagire con le invenzioni linguistiche di Gianni Rodari ci saranno il il Direttore Biblioteca Ortona Tito Vezio Viola e quattro dirigenti ed insegnanti delle scuole della Valle Peligna.
Paolo Capodacqua è musicista dalla chitarra in mano, interprete di Georges Brassens e noto per la collaborazione con Claudio Lolli,
si diverte un sacco, ancora, a rileggere le storie di Rodari: “. L’appuntamento è un momento di riflessione ludica e creativa dove gli
spettatori possono esprimere il loro personale giudizio sullo spettacolo visto.
31 AGOSTO 2020 e 1 SETTEMBRE
Ore 10.30
Laboratorio di letture animate Laboratorio Rodari “Io vorrei che…” e FAVOLIAMO insieme … a Gianni Rodari
Ore 18.00
Teatro Stabile d’Abruzzo l’Aquila presenta “HANSEL E GRETEL”

COMUNICATO STAMPA