AVEZZANO: LA CITTÀ PIANGE LA MORTE DI MASSIMO LOMBARDI, NOTO IMPRENDITORE

AVEZZANO – Si è spento in tarda serata Massimo Lombardi, 61 anni, noto imprenditore della città.
L’uomo, stimato e conosciuto da molti per via dell’attività che gestiva, insieme ai familiari, nel campo della siderurgia, ha perso la vita a causa di un malore che lo ha colpito qualche tempo fa e da cui non si è mai ripreso completamente. Già da ieri le sue condizioni si erano aggravate ed erano apparse disperate.
Tutta la comunità si è stretta intorno ai familiari, tanti i messaggi di cordoglio e vicinanza.