“FESTIVAL DEL TEATRO-LABORATORIO” VOLATA FINALE PER LA TERZA EDIZIONE

Messaggio Pubblicitario Elettorale

AVEZZANO – Prosegue il “Festival del Teatro-Laboratorio 2019” giunto alla terza edizione, e organizzato da “Il volo del coleottero – Teatro Musica”.

Il festival raccoglie tutti gli spettacoli di fine corso dei laboratori teatrali e musicali, guidati dallo staff de “Il volo del coleottero” e tenuti presso scuole, enti pubblici e privati. All’interno del festival saranno presentati anche i lavori degli allievi interni dei corsi annuali di Teatro-Laboratorio.

«Siamo contenti e orgogliosi – affermano Francesco Sportelli e Alessia Tabacco, rispettivamente direttore artistico e responsabile didattica e regista de Il volo del Coleottero – di ospitare nel nostro progetto oltre trenta spettacoli che si traducono in altrettante occasioni di incontro tra bambini, ragazzi, adulti, insegnanti, dirigenti scolastici, famiglie ed esponenti dell’amministrazione comunale, per contribuire a creare ulteriormente una comunità culturale e artistica che riconosca il valore dell’arte come strumento di crescita sociale. Gli spettacoli proposti quest’anno vanno dai grandi classici del teatro, alle storie dei grandi autori per l’infanzia, dai lavori originali appositamente scritti, fino alle reinterpretazioni di storie conosciute. Abbiamo incontrato tantissimi allievi – continuano Sportelli e Tabacco – che si sono affidati al nostro staff didattico, dai nostri attori dei corsi di Teatro-Laboratorio che hanno lavorato per un anno intero insieme, agli alunni-allievi delle scuole primarie e secondarie che con noi e i loro insegnanti hanno incontrato la strada del teatro tra banchi e palcoscenico, fino ai bambini delle scuole dell’infanzia e quest’anno una fantastica sfida: i bambini della sezione primavera di 1 e 2 anni che sono bravissimi a raccontare e cantare le storie! Tanti bambini e ragazzi che si incontrano, una giovane comunità che vive nel segno della creatività, della crescita umana e interpersonale, dell’esperienza emotiva, nel rispetto delle individualità messe a servizio del gruppo. Un sentito grazie – concludono – va alle famiglie che ci hanno affidato i propri ragazzi, ai dirigenti degli istituti comprensivi e delle scuole che hanno ospitato i nostri laboratori, all’amministrazione comunale per la disponibilità degli spazi e il sostegno alle nostre attività, alla Protezione Civile di Avezzano per il suo lavoro puntuale, discreto ed efficace durante gli eventi e al parroco don Adriano Principe per la sempre squisita ospitalità nell’ospitare i nostri corsi presso il teatro di San Rocco».

Queste le dichiarazioni, a fronte del tour de force che porterà alla conclusione di un numero davvero molto grande di spettacoli. A seguire la locandina degli eventi.

Messaggio Pubblicitario Elettorale