COVID-19: L’EMERGENZA NON SI FERMA E CONTINUANO GLI AIUTI A TAGLIACOZZO

TAGLIACOZZO – Continuano gli episodi di solidarietà e buon vicinato in questa seconda ondata della pandemia. Nuove donazioni sono in arrivo lunedì 23 novembre per le forze dell’ordine, polizia e carabinieri, e per la Croce Rossa di Tagliacozzo da parte del CDA Lo.Li. Pharma nelle persone del Prof. Vittorio Unfer, Fabio Pompei e Virginia Unfer, da sempre legati alla comunità marsicana.

Cresce ancora la curva dei contagi in Italia, mettendo a dura prova operatori sanitari e forze dell’ordine impegnati in prima linea contro la pandemia tra carenza di personale e di presidi.
Ma in questo tragico contesto che investe l’Abruzzo, i cui dati sui contagi sono in linea con la curva di crescita nazionale, non mancano esempi ed episodi di solidarietà.

Da Roma, sono in arrivo nuove donazioni: 1.200 mascherine FFP2 che saranno distribuite tra le forze dell’ordine locali, carabinieri e polizia, e un assegno al comitato della Croce Rossa di Tagliacozzo per fronteggiare l’emergenza.  Uno sforzo, devoluto da Lo.Li. Pharma, da sempre vicina alla comunità abruzzese, e coordinato dal sindaco Vincenzo Giovagnorio in presenza il prossimo lunedì 23 novembre alle ore 10:30 nella Sala Consiliare del Palazzo Municipale a piazza Duca degli Abruzzi insieme al Comandante della Polizia locale, il Ten. Paolo Ronci, e alla Responsabile della Croce Rossa Italiana di Tagliacozzo, Assuntina Trinchini.