ELEZIONI AVEZZANO: IL CIVICO GIANNI DI PANGRAZIO BATTE LA DESTRA DI D’ERAMO

AVEZZANO – Si conferma sindaco della città di Avezzano Gianni Di Pangrazio con il 58,4% e 10.322 voti, mentre Tiziano Genovesi raggiunge il 41,6% con voti 7.337.

Gianni Di Pangrazio, sceso in campo con 8 liste civiche, Avezzano Città Territorio, Avezzano Libera, Uniti per Avezzano, Riformisti per Az, Azione civica per Avezzano, Io sto con Avezzano, Patto per la Marsica e Avezzano al Centro, si era affermato al primo turno con il 32,56% contro il 22,14 di Tiziano Genovesi appoggiato da quattro liste: Udc, Lega, Fratelli d’Italia e Cambiamo il Futuro-Avezzano.

Un’affluenza bassa sin dalla giornata di ieri. Una sorta di effetto “Ponzio Pilato” che faceva intuire un disinteresse generale a chi affidare l’amministrazione della città, salvo poi commentare, la buona o cattiva sorte, al bar come si usa con la partita di calcio. Grande festa dei sostenitori del nuovo sindaco di Avezzano. Importante in questa candidatura è stata l’intesa di coalizione con i candidati sindaci Mario Babbo e Antonio Del Boccio che hanno sostenuto Gianni Di Pangrazio.

Già subito dopo la chiusura delle urne, man mano che giungevano gli esisti dello spoglio, si stagliava netto il distacco tra i due contendenti. L’esultanza dei cittadini si è palesata quando il corteo che ha accompagnato il neo eletto sindaco è giunto al Comune della città.

Tra le tante dichiarazioni rilasciate da Gianni Di Pangrazio, emozione e soddisfazione sono state le parole ripetute. “I cittadini di Avezzano rialzano la testa per dimostrare l’importanza del ruolo che la nostra città ha nella Marsica e soprattutto la Marsica in Abruzzo. La prima cosa che farò sarà visitare le scuole per constatare e garantire la sicurezza dei tanti alunni.”

Giovedì la nomina ufficiale a sindaco. Nei prossimi giorni verrà convocata una riunione al tavolo dell’intesa per proclamare la nuova giunta, che amministrerà Avezzano per i prossimi cinque anni, guidata dal Primo Cittadino Gianni Di Pangrazio.